martedì 2 luglio 2013

CULTURA: "Romane MEMENTO: parcere subiectis et debellare superbos" (Virgilio)



CULTURA: 
"Romane MEMENTO: 
parcere subiectis et debellare superbos" 
(Virgilio)


«
 Excudent alii spirantia mollius aera,
credo equidem, vivos ducent de marmore voltus,
orabunt causas melius, caelique meatus
describent radio, et surgentia sidera dicent:
Tu regere imperio populos, Romane, memento:
hae tibi erunt artes, pacisque imponere morem,
parcere subiectis et debellare superbos.
 »

(Virgilio, Eneide, VI 847-853;)

TRAD.

« Modelleranno gli altri con grazia maggiore il bronzo spirante di vita
(lo credo di certo), e vivi ricaveranno dal marmo i volti;
peroreranno meglio le cause, e i movimenti celesti
disegneranno con la canna, e il sorgere degli astri prediranno:
tu di reggere col tuo impero i popoli, o Romano, ricorda:
queste saranno le tue arti, e alla pace d'imporre una regola,
risparmiare gli arresi e sgominare i superbi. »

Nessun commento:

Posta un commento